Maggio è il mese delle rose: il 6 maggio 2022 riaprono i giardini del Castello Quistini

A partire da Venerdì 6 Maggio fino ai primi di Giugno riapriranno al pubblico i giardini di Castello Quistini, luogo magico che fa da cornice a numerosi eventi e corsi. In occasione della spettacolare fioritura di oltre 1000 varietà di rose è stato pianificato un calendario di aperture offrendo la possibilità di visite libere e tour guidati nel labirinto di rose ammirando le architetture e le atmosfere uniche di questo gioiello franciacortino tanto amato. Per chi parteciperà alle visite guidate è previsto un tour dal titolo “Tra rose, storia e leggenda” dove, accompagnati da Marco Mazza verrete guidati alla scoperta delle numerose curiosità botaniche del giardino senza trascurare momenti dedicati alla storia e all’architettura del palazzo.
Il giardino è anche un vivaio specializzato in rose antiche, moderne e inglesi, pertanto chi vorrà potrà acquistare e portare a casa una piccola parte del tesoro verde castello, a ricordo di una speciale giornata immersi nel verde. Le visite sono a numero chiuso e la prenotazione è obbligatoria tramite il modulo che trovate sul sito internet www.castelloquistini.com.

Rose al Castello Quistini


Il labirinto di rose di Castello Quistini consiste in tre ampi cerchi concentrici composti esclusivamente da rose, con un gazebo al centro coperto con una splendida rosa rampicante ad unica fioritura (Banksiae Alba e Banksiae Alba Plena).
I tre cerchi sono a loro volta divisi in quattro settori circolari che raccontano la storia delle rosa: al vostro ingresso le prime piante sono rose rugose (ibridi e spontanee) in direzione del gazebo, attraversando quattro cespugli di rose tappezzanti moderne. A destra le rose moderne, mentre all’opposto ci sono le rose antiche.
Nel settore sud (verso il vivaio le rose inglesi di David Austin), fino ad arrivare all’arco ricoperto da una bellissima rosa antica di nome  Alfred Carriere.

All’interno del calendario eventi sul sito internet sono presenti numerosi laboratori teorico-pratici aperti a tutti e a numero chiuso sul tema dell’artigianato e del vivere green con veri esperti del settore. Potrete ad esempio imparare a realizzare terrarium o imparare a realizzare un vaso in terra cruda o conoscere famose tecniche di arte giapponese.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: