Pulsatilla: il fiore di Pasqua

La Pulsatilla Vulgaris è un campo perenne deciduo che forma ciuffi originari dei prati alpini dell’Europa occidentale.
Ha un fogliame setoso, finemente diviso, simile a una felce verde pallido che cresce fino a 20-30 cm di altezza.
All’inizio della primavera, prima ancora che il fogliame emerga, iniziano a produrre fiori attraenti, principalmente viola con vistosi centri gialli. I fiori sono seguiti da vistose e piumate teste di semi bianchi.
I fiori di Pasqua sono piante eccellenti per giardini rocciosi e possono essere facilmente naturalizzati nel paesaggio.

Coltivazione

La pulsatilla Vulgaris ama essere piantata in pieno sole, ma tollera un po’ di ombra o sole screziato. Preferisce le temperature fresche, ma non tollera il gelo.
Queste piante necessitano di una quantità media di umidità. Hanno bisogno di più acqua nelle aree con temperature più elevate, poiché l’acqua evaporerà più velocemente. Tuttavia, annaffiarle troppo può portare al marciume radicale. Se avete un clima più umido, è una buona idea piantarle in zone in pendenza in modo che l’acqua possa defluire facilmente.
Se avete appena piantato la P.V., annaffiate frequentemente per le prime due settimane per aiutare le sue radici a scavare nel terreno e in modo che possa iniziare a coltivare il suo fittone.

Crescere dal seme

Quando piantate i semi, copriteli con una leggera spolverata di terra. Innaffiate regolarmente i semi e proteggeteli dal sole. Scegliete l’area in cui li piantate con attenzione, considerando la quantità di sole che riceveranno, quanto bene drenerà il terreno e se il posto finale in cui li lascerete è ideale per crescere e prosperare.
Dovreste vedere molti germogli in meno di un mese dopo la semina.

Simbologia e significato

Nella simbologia cristiana, il fiore di Pasqua è associato a idee di rinascita, dignità, nobiltà e grazia. Si riferisce alle festività pasquali e la sua pigmentazione viola veniva usata nei tempi antichi per colorare e macchiare le uova di Pasqua.
In India è ancora usato per indurre l’aborto spontaneo.
Contiene parti velenose!

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: