10 fields of flowers spring : Which do you prefer?

Sometimes you stay amazed in front of colorful fields painted by colors and attractive shapes and, without being asked too many questions, we admire the scenery and leave again satisfied …

But what colors the world and gives the look incredible views without asking in return too much fame? We tried a few fields of colorful flowers to satiate spring desire now that the season is at its beginning …

  1.  Fields of Sunflowers

Not mistaken. With their heights reach infinity and around the world stand out with their color of the sun.

If you see a field with strange creatures shaped flower watching you, you can not go wrong! They are: sunflowers

2. Fields of rape

The Rape is mainly used for processing into bioenergy oils but its most striking feature is the color. Often we see it in Germany but also in Italy there are several crops. Its intense yellow is unique and unmistakable.

3. Fields of Tulips

Multicolored, multifaceted. The top of the top is certainly in the Netherlands, but now we can find some flower bed in which to “console” the view in the most beautiful gardens in the world … The tulip is global.

4. Fields of Daisies

The spontaneous flower that marks the beginning of spring and appears in white coloring meadows. Daisy laying on the green left from winter and transforms the seasons …

5. Fields of Poppies

Another spontaneous flower that naturally colors the fields at spring. The poppy prefers red, roadsides and even the rough terrain, but in the spring there is always and still happens to be amazed at seeing whole colored stains intensity of its colors

6. Fields of Allium

In the old continent are cultivated as ornamental flowers but the allium if present as in large-scale culture may emerge before your eyes with these features. In India you might find fields like these, with large onions in the area.

7. Fields of Lavender

A famous, fragrant, colorful Lavender is typical of Provence and with its colorful fields attracts glances and enchanted photographers. Enchanting, from all points of view.

8. Fields of Grape Hyacints

enough “refined” flowers, grape hyacinths are present in different species including some natural in Italy. They are usually found in ornamental gardens but, if you have the good fortune to see a small field … call us !!!

9. Fields of daffodils

The story and the legend of Narcissus we’ve already told … Meet a field of daffodils is not a rarity but here and there even that difficult … a feast for the eyes!

10. Fields of dandelion

Another natural flower that blooms in spring whose properties and whose names have spread across the country and beyond … The Dandelion arrives on time and with its colors of the sun challenge poppies and daisies to compete for a place in the meadows.

10 campi di fiori primaverili. Quale preferite?

A volte capita di fermarsi stupiti davanti a campi colorati dipinti da colori e forme incantevoli e, senza farci troppe domande, ammiriamo il paesaggio e ripartiamo soddisfatti…
Ma cosa colora il mondo e regala allo sguardo viste incredibili senza chieder in cambio troppa notorietà? Abbiamo cercato qualche campo di fiori colorato per saziare il desiderio di primavera ora che la stagione è al suo inizio…

  1. Campi di Girasoli

Non si sbaglia. Con le loro altezze raggiungono l’infinito e in tutto il vecchio continente svettano con il loro colore del sole.

Se vedete un campo con delle strane creature a forma di fiore che vi guardano, non potete sbagliare! Sono loro: i girasoli

2. Campi di Colza

La Colza è utilizzata prevalentemente per la trasformazione in oli bioenergetici ma la sua caratteristica più evidente è il colore. Spesso capita di vederla in Germania ma anche in Italia ci sono diverse coltivazioni. Il suo giallo intenso è unico ed inconfondibile.

3. Campi di Tulipani

Multicolori, multiforme. Il top dei top è sicuramente in Olanda ma ormai possiamo trovare qualche aiuola in cui “consolare” la vista nei giardini più belli di tutto il mondo… Il Tulipano è globale.

4. Campi di Margherite

Il fiore spontaneo che segnala l’inizio della primavera e appare nei prati colorandoli di bianco. La margherita si posa sul verde lasciato dall’inverno e trasforma le stagioni…

5. Campi di papaveri

Altro fiore spontaneo che colora naturalmente i campi a primavera. Il papavero preferisce il rosso, i bordi delle strade ed anche i terreni più dissestati ma, a primavera c’è sempre e capita ancora di stupirsi  nel vedere intere macchie colorate dell’intensità delle sue colorazioni

6. Campi di Allium

Nel nostro paese vengono coltivati come fiori ornamentali ma l’allium se presente come coltura in larga scala può palesarsi davanti ai vostri occhi con queste sembianze. In India potreste trovarvi campi come questi, con grosse cipolle in zona.

7.Campi di Lavanda

Unica, strafamosa, profumatissima, coloratissima La lavanda è tipica della Provenza e con i suoi campi colorati attira sguardi e fotografi ammaliati. Incantevole, sotto tutti i punti di vista.

8. Campi di Muscari

Fiori abbastanza “raffinati, i muscari sono presenti in diverse specie tra cui alcune naturali in Italia. Di solito si trovano nei giardini ornamentali ma, se avete la fortuna di vederne un piccolo campo…chiamateci!!!

9. Campi di Narcisi

La storia e la leggenda del Narciso ve l’abbiamo già raccontata…Incontrare un campo di narcisi non è una rarità ma qua e là nemmeno così difficile…una delizia per gli occhi!

10. Campi di Tarassaco

Altro fiore naturale che sboccia a primavera  le cui proprietà ed i cui nomi si sono diffusi in tutto il paese e non solo… Il Tarassaco arriva puntuale e con i suoi colori del sole sfida papaveri e margherite per contendersi un posto nei prati.

Allium: l’aglio che colora il giardino

 

Siamo sempre stati abituati a pensare all’aglio come a quel bianco e profumato spicchio utilizzato in cucina per insaporire i nostri piatti. Alcuni lo associano anche al leggendario personaggio di Dracula, includendolo tra i tanti elementi di difesa dal pericoloso e  tenebroso personaggio, mentre in pochissimi lo considerano un “fiore” da giardino.

L’Allium invece può essere un coloratissimo e grandissimo fiore per arredare il vostro spazio verde, senza nulla invidiare agli altri fiori più tradizionali.

Coltivazione

Coltivare un Allium decorativo è abbastanza semplice ed il risultato potrebbe essere davvero spettacolare perché, come dicevamo, i grossi fori si fanno vedere nel giardino sia per i colori che per le altezze. Il bulbo va sotterrato in autunno in terreni morbidi e ben drenanti e, sappiate che la vicinanza di altri fiori come i tulipani non disturba in genere la crescita dell’alium e viceversa. Ovviamente sarà bene rispettare le distanze e gli spazi vitali per non incorrere in “guai” quindi seguite tutte le istruzioni riportate sulle bustine o confezioni.

Fedelmente!

 

La posizione dovrà essere ben soleggiata mentre le annaffiature saranno necessarie solo quando il terreno inizierà a diventare asciutto. Per quanto riguarda la riproduzione, potete utilizzare il solito sistema attuato con gli altri fiori da bulbo e cioè cercate di recuperare i piccoli bulbilli cresciuti attorno a quello principale, ripiantandoli la stagione successiva.