Maggiociondolo: l’albero della pioggia dorata

Un albero di maggiociondolo in fiore è uno spettacolo bellissimo: un’esplosione di fiori giallo oro gocciolanti a maggio è davvero glorioso. Il maggiociondolo è anche conosciuto come l’albero della pioggia dorata o albero della catena d’oro, grazie alle sue fioriture pendenti. Anche il fogliame è attraente: fine e diviso in foglioline ovali.

I maggiociondoli possono essere coltivati ​​​​come piccoli alberi autoportanti o cresciuti su un pergolato, un arco o una passerella, che mettono in mostra i grappoli di fiori penduli .
Tradizionalmente i maggiociondoli venivano piantati in giardini più grandi, ma ci sono nuove varietà che si adattano a giardini e contenitori più piccoli.
I maggiociondoli sono decidui, il che significa che perdono le foglie in autunno, con fogliame fresco che appare la primavera successiva.
Sono a crescita rapida, con una crescita di circa 40 cm all’anno.

Tutte le parti del maggiociondolo, in particolare i semi, sono tossiche per l’uomo e gli animali se ingerite: quindi tenete i bambini e gli animali domestici lontani dal vostro albero.

Coltivazione

I maggiociondoli sono facili da coltivare, a condizione che si trovino un luogo soleggiato e un terreno umido e ben drenato. Sono alberi a bassa manutenzione che necessitano di potatura solo se sono fuori forma e non necessitano di particolare irrigazione o alimentazione.
Come con la maggior parte degli alberi, piantate il maggiociondolo in autunno o in inverno. Scavate una grande buca che sia più larga della zolla e della stessa profondità. Aggiungete compost da giardino nella buca . Riempite con terriccio da giardino e annaffiate. Infine pacciamate con compost da giardino.

Parassiti e malattie

La peronospora e la macchia fogliare sono potenziali malattie da tenere d’occhio per il maggiociondolo. Potete usare pray per afidi e cocciniglie secondo necessità. Il marciume radicale è anche comunemente visto quando il maggiociondolo non si trova in un terreno ben drenante.

Significato e linguaggio dei fiori

Nel linguaggio dei fiori il maggiociondolo simboleggia la bellezza abbandonata e pensierosa