Datura: the incredible Mediterranean flower that looks like a bell

I had never happened to see this flower. Until the other night, when, passing by a flower garden, it has not appeared before a filling of beautiful pink bells tree that caught my attention! With the usual curiosity, I started to kidnap all the beauty, trying to capture pictures as possible and unearth origins and name …

Datura is a plant of Asian and American origin whose name is derived from the Sanskrit Dathura.

It prefers mild climates and is divided into several different species both in size and by type of crop.

Cultivation

Datura requires relatively mild climates and does not tolerate frost too, for that matter, if you decide to cultivate, organize yourself so that it can be put in pots and be able to bring in heated in winter.

Its multiplication is done by spring sowing as regards the annual species, while for cuttings if you prefer perennials. The soil should be fresh and sandy so that this plant can drain and breathe more easily.

Datura : l’incredibile fiore mediterraneo a forma di campana

· 

Non mi era mai capitato di vedere questo fiore. Fino all’altra sera, quando, passando davanti ad un giardino fiorito, non mi è apparso davanti un albero ripieno di bellissime campane rosa che ha attirato la mia attenzione! Con la solita curiosità , ho iniziato a rapirne tutta la bellezza, cercando di catturare più foto possibili e scovarne origini e nome…

La Datura è una pianta  di origine asiatica e americana il cui nome deriva dal sanscrito Dathura.

Predilige climi miti e si suddivide in varie specie diverse sia per dimensioni che per tipologia di coltivazione.

Coltivazione

La datura esige climi abbastanza miti e non tollera troppo le gelate, per questo, se decidete di coltivarla, organizzatevi in modo tale da poterla mettere in vaso e poterla portare in ambienti riscaldati in inverno.

La sua moltiplicazione avviene per semina primaverile per quanto riguarda le specie annuali, mentre per talea se preferite le perenni. Il terreno deve essere fresco e sabbioso in modo tale che questa pianta possa drenare e respirare con maggiore facilità.