Viburnum opulus: palla di neve
 | 

Viburnum opulus: palla di neve

Il Viburnum opulus è un arbusto adatto alla coltivazione nei giardini boschivi con grandi fiori bianchi a forma di pizzo dalla tarda primavera all’inizio dell’estate,che sviluppa grappoli di piccoli frutti rossi in autunno. Il Viburnum opulus attira api, insetti utili, uccellini e altri impollinatori. Ha fiori ricchi di nettare e polline, fornisce riparo e habitat…

Adonis Annua, fiore d’adone: il fiore dei ricordi dolorosi

Adonis Annua, fiore d’adone: il fiore dei ricordi dolorosi

L’Adonis annua era considerata un tempo un’erbaccia associata spesso ai paesaggi agricoli, ma col passare del tempo e lo sviluppo di pratiche agricole intensive è finito per scomparire gradualmente.Questo delicato fiore rosso si manifesta come fiore selvatico sopra i 1300 m di altitudini, su campi incolti e abbandonati o nei bordi delle strade. Utilizzi e…

Maggiociondolo: l’albero della pioggia dorata

Maggiociondolo: l’albero della pioggia dorata

Un albero di maggiociondolo in fiore è uno spettacolo bellissimo: un’esplosione di fiori giallo oro gocciolanti a maggio è davvero glorioso. Il maggiociondolo è anche conosciuto come l’albero della pioggia dorata o albero della catena d’oro, grazie alle sue fioriture pendenti. Anche il fogliame è attraente: fine e diviso in foglioline ovali. I maggiociondoli possono…

Canna indica: il fiore della gloria e del potere

Canna indica: il fiore della gloria e del potere

La Canna Indica è una specie esotica appartenente alla famiglia delle Cannaceae. I fiori, che assumono le sfumature più delicate del giallo e le più intense del rosso, conferiscono alla pianta un aspetto molto elegante.Quando si parla infatti di piante ornamentali da utilizzare per la realizzazione di grandi aiuole e raffinate bordure, questa che è…

Clianthus, artiglio di aragosta: il fiore dell’egoismo.
 | 

Clianthus, artiglio di aragosta: il fiore dell’egoismo.

I Clianthus sono arbusti sempreverdi noti principalmente per i loro fiori a forma di artiglio o becco che fioriscono in primavera e in estate, da cui il nome comune di becco di pappagallo o artiglio di aragosta. I fiori sono molto distintivi e insoliti. Sono originari della Nuova Zelanda e sono considerati in via di…

Facelia: il fiore simbolo di armonia e coraggio

Facelia: il fiore simbolo di armonia e coraggio

 la Facelia si usa per scopi ornamentali,  per fertilizzare il terreno e per la produzione di miele In questo articolo andremo ad approfondire in maniera specifica tutti gli aspetti di questa bellissima pianta. E’ una pianta annuale facente parte della famiglia Hydrophyllaceae ed è di origini messicane e californiane. Dotata di un appartato radicale piuttosto…

Xeranthemum: il fiore immortale ed eterno

Xeranthemum: il fiore immortale ed eterno

Arricchire il proprio giardino con piante poco conosciute ha un duplice aspetto: rinnovare angoli anonimi e stupire sé stessi e gli ospiti. Particolarmente adatta per il giardinaggio e per la creazione di prati fioriti è la specie Xeranthemum annuum, pianta poco conosciuta ma di particolare bellezza, appartenente alla famiglia delle Asteraceae e originaria dell’Europa dell’Est….

Kolkwitzia: il fiore della tenerezza materna

Kolkwitzia: il fiore della tenerezza materna

Non è semplice cercare di abbellire il proprio giardino o terrazzo senza imbattersi nelle “solite” piante. Il suggerimento è d’inserire nel progetto una o più piante di Kolkwitzia amabilis, meravigliosa in terra, in grandi vasi e come inusuale siepe di recinzione. La Kolkwitzia (nome scientifico Linnaea amabilis) proviene dalla Cina ed è un arbusto perenne…

Astrantia: il fiore della protezione

Astrantia: il fiore della protezione

Le piante del genere Astrantia, che appartengono alle Apiaceae, Umbrelliferae, sono originarie dell’Eurasia e crescono in tutta Europa, nel Caucaso e in quasi tutte le regioni italiane sulle colline e anche nella fascia montana. Si tratta di una pianta emicriptofita che si riproduce per gemme a livello del suolo. Ne esistono tante varietà, tutte erbacee…

Brunfelsia: ieri, oggi e domani

Brunfelsia: ieri, oggi e domani

Una delle piante perenni più belle è sicuramente la Brunfelsia, originaria dall’India occidentale e dall’America tropicale, diffusa in maniera spontanea maggiormente in Brasile. Questa pianta è anche conosciuta in altre parti del mondo ed è particolare come la hanno denominata nei paesi anglossassoni, ovvero “Yesterday, today, tommorow” (ovvero ieri, oggi e domani) proprio per la…