10 fiori…pieni di colori

Col tempo i coltivatori e gli ibridatori di fiori hanno permesso di diffondere nuove specie colorate che si sono aggiunte a quelle più semplici. I fiori tuttavia nascono con colori incredibili già per natura e, per questo, abbiamo fatto una piccola ricerca tra alcuni fiori che potessero regalare sfumature divine… Eccone alcuni:

1. Viola del pensiero



.2 Tulipano

Nella versione Rembrandt emanano colori e sfumature incredibili quasi fossero stati dipinti dal pittore olandese da cui hanno preso il nome….

I tulipani  non smettono mai di sorprendere per la loro bellezza.

.3 Rosa

Anche le rose sono figlie di “lavorazioni”di coltivatori e ibridatori ma il fiore è più originale che mai ed il suo fascino, per questo, è unico al mondo….i colori che ne sono scaturiti nel tempo ne donano maggior fascino…

4-iris

Del  suo significato  vi abbiamo già parlato ma della sua colorata bellezza non finiremo mai di narrare. Sembra un disegno, un dipinto fatto dal migliore degli artisti… Senza fiato!

6. Dahlia

Lo spettacolare fiore estivo nasce da un tubero che in Messico, suo paese d’origine, viene considerato commestibile… Noi ci limitiamo ad ammirare la bellezza del suo prodotto, esterrefatti dal fascino di questa grossa “palla” colorata.

7. Crisantemo

Questo fiore di rara bellezza arriva dall’Asia e, forse non è ben ricordato da tutti per il legame che ha con i funerali o i defunti in genere. Tuttavia non sfigura in un giardino e fa sempre una bella figura.

8.Giglio

Anche del Giglio vi abbiamo parlato, ma come non menzionarlo tra i fiori più colorati e fantasiosi coi quali arredare il giardino, la casa e perché no, tutta la nostra vita?

9. Orchidea

L’essenza della bellezza e l’unicità delle sue forme racchiuse nelle varietà che solo l’orchidea può sfoggiare…Ad ogni specie appartengono colori diversi, emozioni diverse…a voi la scelta!

10. Tricyrtis



Tricyrtis: il fiore macchiato di colori

Crescono prevalentemente in Oriente, in  zone comprese tra Giappone, Taiwan e Himalaya ma questi incredibili fiori possono essere coltivati anche in Italia seguendo tanti piccoli accorgimenti che potrebbero accrescere senza dubbio la bellezza di giardini e balconi.

In natura esistono diverse specie, come la lasiocarpa, la empress, la Tojen e molte altre, tutte differenti soprattutto per colori ma, non è detto che riusciate a trovarle in commercio troppo facilmente (non tutte almeno). La loro ricerca vale comunque la pena visto che questi fiori, pare, sono davvero durevoli e possono resistere fino ad un mese dopo il loro sbocciare!

Coltivazione

La prima fase deve esser dedicata alla scelta dell’esposizione

poiché, oltre a costituire un ottimo “biglietto da visita” per il vostro giardino, i tricyrtis devono godere di posizione ombreggiata per buona parte della giornata e, soprattutto, di terreno umido ( ma ben drenato mi raccomando!). Questi fiori sono molto resistenti al freddo e possono resistere fino a -20°C, tuttavia accertatevi (consiglio) che siano protetti in caso di nevicate o forti gelate…potete annaffiare ogni tanto anche in inverno volendo, facendo attenzione a non creare ristagni